Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Achillea O.E. (Achillea millefolium - Asteracee) - Olio essenziale

10.50
6 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

Descrizione: in Oriente, l'Achillea era conosciuta fin dall'antichità per le sue qualità riequilibranti: sembra che riporti armonia tra Yin e Yang. Quest'olio è consigliato nei momenti in cui bisogna confrontarsi con i cambiamenti della vita.È particolrmante adatto alle persone che non riescono a collocarsi armonicamente tra pensiero, volontà ed azione (piedi per terra e testa nelle nuvole). Aiuta a sviluppare fiducia nel proprio intuito.

Principi attivi: cineolo, camazulene, pinene, canfora, limonene

Solubilità: miscibile con alcool

Consistenza della fragranza: media

Descrizione dell'aroma: odore legnoso, erbaceo.

Azione Psichica: Confusione mentale, depresione, insicurezza: 3-4 gocce nel bagno; 3 gocce di achillea e 3 gocce di melissa nel diffusore.

Azione Fisica: gli impieghi dell'olio essenziale sono moltissimi, vanno dai piccoli problemi di pelle, ai problemi di artrite, cistiti, crampi, e disturbi della menopausa. Viene inoltre impiegato per i problemi del ciclo mestruale, grazie alla presenza dei fitormoni, sia per massaggi che per aromatizzare l'ambiente, mitigando così i disturbi femminili. Agisce anche su reni, vescica e fegato. L'olio essenziale di Achillea viene inoltre impiegato con buoni risultati come battericida su parecchi tipi batterici. L'olio di achillea, data la scarsa resa della pianta, é un olio essenziale  costoso.

Preparazioni: per dosaggi e preparazioni personalizzate, consultare sempre il proprio medico

utile in caso di disturbi mestruali, 1 goccia da diluire in un cucchiaio di miele per via orale (assumere per 10-20 giorni).

In caso di ferite, infiammazioni della cute o delle gengive: 1 goccia da applicare localmente con impacco di acqua fredda.

Controindicazioni: evitare l'applicazione sulla pelle in caso di esposizione al sole.

Curiosità: Il nome "Achillea" deriva dall'eroico personaggio greco Achille, al quale il centauro Chirone insegnò l'arte di curare ferite con questa erba. Infatti l'Achillea viene chiamata anche erba Sanguinella.

Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farmaci.

Nessuna denominazione INCI per questo prodotto