Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Acido citrico

1.50
15 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

monidrato E330

L’acido citrico: impieghi

L'acido citrico è un valido alleato ecologico per la pulizia della casa: lo si usa come anticalcare naturale, come ammorbidente, come fissante e anche per la cura del corpo

Anticalcare: Per eliminare in  cucina e in bagno il calcare, reperite uno spruzzino vuoto e riempitelo con una soluzione al 15% di acido citrico (dissolvendo 150 grammi di acido citrico in un litro d'acqua meglio se distillata e tiepida). Per renderlo gradevolmente profumato includete due bicchieri di aceto di mele (o aceto bianco) sempre tiepido in cui avrete sciolto un cucchiaio di acido citrico. La profumazione verrà rilasciata dall'aggiunta di alcune gocce di olio essenziale preferito. Prima dell'uso agitare bene. Spruzzare sulla superficie incrostata, lasciare agire qualche minuto e poi passare con la spugna. 

Avvertenze: : evitate di utilizzare l'acido citrico su marmo, pietra, legno ed in generale sulle superfici in cui non è bene usare soluzioni acide.

Disincrostante: questa soluzione è ottima anche come disincrostante per lavatrice e lavastoviglie. 
Sarà  sufficiente ogni mese versare 1 litro della soluzione direttamente nel cestello vuoto della lavatrice oppure nella vaschetta adibita al brillantante della lavastoviglie portando il programma di lavorazione di entrambe ad alta temperatura. 

Ammorbidente: aggiunto nella vaschetta (in soluzione al 10%) dell’ammorbidente in lavatrice lascia i capi morbidi e privi di sostanze allergizzanti (come i comuni ammorbidenti)

Disgorgante: per sgorgare il lavandino evitando i prodotti chimici dannossimi per l’ambiente prendete un misurino di acido citrico unitelo ad uno di bicarbonato e versatelo nello scarico con acqua calda. Fate attenzione al corretto scioglimento dei due elementi onde evitare la creazione di concrezioni.

Per la cura del corpo
Desiderate un bagno rilassante che deterga e purifichi il vostro corpo le bombette frizzanti fai da te fanno al vostro caso. Basterà unire in una ciotola 4 cucchiai di bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio di acido citrico e 8 gocce di un olio essenziale a vostra scelta. 
Posizionare il composto ottenuto in uno stampo di silicone e pressarlo con forza, lasciandolo riposare per circa dieci minuti. Rovesciare lo stampo ed estrarre il panetto, facendo attenzione a non romperlo. Conservando queste bombette frizzanti in sacchetti di cotone potrete sfruttare questa idea anche come regalini ecologici per il prossimo Natale.


Avvertenze: conservare il contenitore dell'acido citrico ben chiuso, in luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.

 

ULTERIORI INFO QUI

 



Nessuna denominazione INCI per questo prodotto