Cerca per produttore

Avena (avena sativa) frutti sgusciati T.T.

3.50
2 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

Avena sativa è una valida alternativa naturale ai composti farmaceutici energizzanti e stimolanti,  senza i pericolosi effetti collaterali.

E' una pianta erbacea annua coltivata in Europa fin dall’età del ferro. Chimicamente è costituita da amido, polisaccaridi (beta-glucani, arabinoxilani), peptidi e sostanze proteiche, saponine steroidee, steroli, ammine, sali minerali e vitamine (B1, B2, B12). 

L'Avena sativa contiene composti che sono sia sedativi che calmanti per il sistema cerebrale e nervoso. Ottima in caso di insonnia, depressione, stress o per le mamme che allattano. Ottima in caso di convalescenza o per chi soffre di colite e gastrite o in caso di diabete è un ottimo alimento per il contenuto ridotto di zuccheri

Nelle donne l'effetto afrodisiaco sembra funzionare rilassando il corpo che, a sua volta, permette un naturale aumento del desiderio.

Negli uomini sembra essere efficace per trattare l'impotenza e l'eiaculazione precoce, probabilmente aumentando il flusso sanguigno.

Negli uomini sembra essere efficace per trattare l'impotenza e l'eiaculazione precoce, probabilmente aumentando il flusso sanguigno.

Come alimento, l'avena è nota per essere benefica per il cuore, perché mantiene i grassi nel sangue sotto controllo grazie alla presenza del betaglucano, che funziona come spugna e assorbe il colesterolo a livello intestinale. Essa ha anche altre proprietà medicinali.

La dose raccomandata per l'Avena sativa è di circa 300 milligrammi al giorno (nel formato capsula). 

Controindicazioni:a dosi estremamente elevate di Avena sativa, sono possibili effetti collaterali tra i quali: insonnia, irrequietezza e un aumento della frequenza cardiaca. Consumare una quantità eccessiva di Avena sativa potrebbe anche causare emicrania

Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farm

Nessuna denominazione INCI per questo prodotto