Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Camomilla romana fiori T.T. ( Anthemis nobilis L.)

18,00
1 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

Famiglia: Composite

Nome Botanico: Anthemis nobilis L.

Descrizione: La camomilla romana è una pianta erbacea poliennale con fusto ramificato e con portamento prostrato e raggiunge un'altezza massima di 30-40 cm. Le foglie sono di forma appuntita e sottilissime I fiori, riuniti in capolini di 2-3 cm di diametro, sono di colore giallo e di forma tubolare al centro, di colore bianco all’esterno con forte odore aromatico.

Parti usate: solamente fiori.

Proprietà: Antinfiammatoria, digestiva, tonica, sedativa, antinevralgica.

Principi attivi: olio essenziale con acido metacrilico, angelico, isobutirrico, tiglico, lattoni, polifenoli, cumarina.

Controindicazioni: emetica in alte dosi. controindicata in gastriti acute-ulcere gastriche e duodenali. Al contrario della Camomilla matricaria la Camomilla romana è controindicata nel caso di ulcere o gastriti acute, è utilizzabile - invece - nelle gastriti croniche con atonia e pesantezza post-prandiale.Evitare l'uso in gravidanza in quanto stimola le contrazioni dell'utero.

Interazioni o incompatibilità: estratti di china, tannini.

Usi e preparazioni: (per dosaggi e preparazioni personalizzate, consultare sempre il proprio medico di fiducia)

L’infuso: ha proprietà antispasmodiche, toniche, stomachiche (coadiuvanti della digestione).Come leggero sedativo del sistema nervoso è utile contro i disturbi mestruali e alcune allergie, come pure per la depurazione intestinale. In cosmesi la si usa per schiarire i capelli biondi e per curare il cuoio capelluto.

Dosi per infuso contro emicrania, nevralgie e vomito nervoso: un cucchiaio da minestra di capolini in una tazza di acqua bollente; lasciar riposare un’ora e prenderne 2 o 3 tazze al giorno dopo i pasti.

Bagno tonificante e calmante contro i dolori e la fatica, i reumatismi, la sciatica, la lombaggine : aggiungere semplicemente all’acqua del bagno un infuso concentrato.

Olio per massaggi e frizioni contro i dolori: mettere a macerare i fiori secchi sminuzzati in olio di oliva, scaldare a bagno maria mescolando ogni tanto; filtrare con un telo e conservare in un vaso ben chiuso.

Bagno oculare contro la congiuntivite, gli occhi rossi e affaticati: usare infuso piuttosto diluito, tiepido e accuratamente filtrato.

Curiosità: Il nome ´camomilla romana´ identifica non solo una specie - ma addirittura un genere di pianta diversa dalla ´camomilla comune´. Probabilmente l´aggettivo ´romana´ era usato nel nord Europa per identificarne la provenienza esotica - come noi chiamiamo ´castagno d´India´ una pianta balcanica o ´granturco´ una pianta americana.

Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farmaci.

Produttore:
Brisighello
Nessuna denominazione INCI per questo prodotto