Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

SEDANO - Apium graveolens- Olio essenziale puro

16.50
Punti: 825 punti
1 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

Proprietà e benefici

L'olio essenziale di Sedano è molto indicato per chi ha difficoltà nella digestione e per chi soffre di meteorismo. Allevia i dolori causati da artriti e reumatismi, si tratta di un potente antinfiammatorio. Ottimo depurativo, stimola la circolazione linfatica contrastando l'aumento della cellulite.

L’olio di sedano viene indicato anche come rimedio contro i chili in eccesso.

Viene dato agli individui che vogliono mantenersi in forma, dimagrire e perdere qualche chiletto in eccesso.

Viene utilizzato anche nei trattamenti contro gli inestetismi e gli accumuli adiposi.

Viene utilizzato anche per problemi di gotta, grazie alla sua funzione di eliminazione dell’acido urico a livello organico.

E’ efficace contro le macchie della pelle dovute a problemi del derma o ad un’esposizione scorretta ai raggi solari.

Combatte la fatica, rilassa e il suo profumo gradevole rende il suo utilizzo ancora più piacevole.

Uso e consigli pratici

Diffusione ambientale: 1 goccia per ogni mq dell'ambiente in cui si diffonde, mediante bruciatore di oli essenziali o nell'acqua degli umidificatori dei termosifoni.
Depurativo: 2 gocce in mezzo cucchiaino di miele, stimola la digestione e aumenta l'attività disintossicante del fegato.
Olio anticellulite: 5-10 gocce in olio 100 ml di olio di mandorle dolci o nei fanghi per combattere la cattiva circolazione, la ritenzione idrica e l'adiposità localizzata.
Olio antinfiammatorio: diluire 2-3 gocce in un cucchiaio di olio di mandorle dolci e massaggiare localmente, i dolori articolari e muscolari si attenuano.

Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farmaci.

Nessuna denominazione INCI per questo prodotto