Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Senna foglie - Sena - Cassia angustifolia

3.90
7 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

Habitat: originaria del medio Oriente e del Nord Africa.

Parte utilizzata: foglie

Principi attivi: eterosidi idrossiantracenici, flavonoidi, mucillagini, pinnitolo (poliolo), polisaccaridi acidi di sostanze minerali.

Utilizzo: E' una pianta nota per la sua azione lassativa di tipo stimolante la motilità intestinale.   L'azione delle sostanze officinali contenute nella radice di questa pianta è massima a livello del colon sinistro e del sigma. Qui esse riducono il riassorbimento dell'acqua, del sodio e del cloro e aumentano la secrezione del potassio da parte della mucosa del grosso intestino, con aumento dei liquidi all’interno dell’intestino e quindi del volume delle feci. E ' anche in gioco uno stimolo diretto dei plessi nervosi che innervano il grosso intestino, con conseguente aumento della motilità intestinale.

Somministrazione giornaliera: estratto fluido da 0,5 a 0,7 gocce/kg, preferibilmente in un'unica somministrazione serale.

Avvertenze: Può provocare diarrea con dolori addominali, e ciò può a sua volta causare una perdita di potassio. L'abuso di questa e di altre piante ricche di antrachinoni può causare assuefazione con conseguente minore efficacia. Questa pianta non dovrebbe essere somministrate continuativamente per un periodo superiore a otto-dieci giorni.

Controindicazioni: E' controindicata in gravidanza, nel bambino al disotto dei 12 anni di età, nell'allattamento, nella diverticolosi intestinale, in pazienti con occlusione o subocclusione intestinale, emorroidi e/o da fistole perianali.

Curiosità: La Cassia è anche nota con il nome di Senna; i nomi hanno etimologie differenti: Cassia proviene dall’ebraico e significa “tutto sbucciato” (per la facilità nel rimuovere la buccia dei baccelli), Senna invece deriva dall'arabo, sena, e significa sabbia.

Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farm

Produttore:
Brisighello
Nessuna denominazione INCI per questo prodotto