Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Come vincere l'anoressia - Simon e Nief

19.00
1 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

La nostra società è piena di paradossi: da un lato il cibo è abbondante e onnipresente. Pubblicità, distributori automatici di dolci spuntini, fast-food, piatti precotti pronti per essere ingeriti… Le tentazioni sono innumerevoli. Dall'altro lato, la snellezza è eletta a valore supremo.

Il risultato è che siamo combattuti tra la voglia di mangiare e la paura di ingrassare. Le donne sono le prime vittime di questa nuova forma di alienazione.
L'anoressia è un’affezione cronica che può alterare gravemente la salute fisica e psicologica. Impoverisce la qualità della vita e comporta una grande sofferenza sia per la persona anoressica che per la sua famiglia.
Malgrado questo oscuro scenario, l'anoressia non è una malattia incurabile. Dall'anoressia si può guarire, ma questa guarigione è possibile solo se l’anoressico riconosce di essere malato. Infine, essa richiede dei trattamenti specialistici, medici e psicologici.
Il nostro libro si rivolge primariamente a tutte le persone anoressiche, adolescenti o adulte, ai parenti prossimi e ai coniugi delle persone anoressiche, a terapeuti, medici e psicologi che si pongono domande su questa malattia misteriosa.

La società contemporanea, con i suoi modelli legati al mondo dello spettacolo e dello sport, spinge giovani e adulti verso un ideale di perfezione fisica che spesso è all’origine di gravi disturbi nell'alimentazione, con pesanti ricadute sulla psicologia e sulla capacità di relazionarsi del singolo.

L'anoressia non è in senso proprio una malattia sociale, ma è senza dubbio in stretto raporto con le idee in voga nelle nostre società del benessere e dell’apparenza.

In questo agile volume lo psichiatra Yves Simon e lo psicologo François Nef illustrano uno sperimentato metodo di cura incentrato sulla capacità della persona anoressica di guarire da sola.

Facendo leva sulla crescita dell’autostima e sul miglioramento del rapporto con gli altri, diventa possibile vincere l'ossessione per la dieta (alla base delle crisi di bulimia così frequenti e dannose) e normalizzare il proprio peso corporeo.

Per i due studiosi le vittime dell’anoressia non sono persone passive né tantomeno ribelli, ma devono re-imparare ad accettarsi e a rispettarsi, per ritrovare la gioia di vivere in mezzo agli altri.

 

Nessuna denominazione INCI per questo prodotto