Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Filtra prodotti Filtra prodotti

Funghi officinali

Il fungo è un organismo vegetale e possiede sostanze che possono essere utilizzate quale supporto terapeutico

Da molti secoli nelle medicine tradizionali di alcuni paesi orientali, vengono impiegati i funghi per scopi medicinali mentre nei paesi occidentali,  solo negli ultimi anni se ne sono scoperte pe prorietà nutrizionali

Un crescente numero di ricercatori, sta cercando di colmare il grosso divario che si è formato tra la medicina tradizionale e la medicina ufficiale per quanto riguarda i funghi officinali

Da questi studi emerge che sono moltissime le condizioni mediche che traggono giovamento dall’utilizzo dei funghi. I funghi, in generale, hanno dimostrato di essere in grado di proteggere il sistema cardiocircolatorio, di promuovere la funzione immunitaria, di avere effetti antinfiammatori, di ridurre le allergie, di riequilibrare i livelli di zucchero nel sangue, di aiutare l’organismo a disintossicarsi

A differenza dei farmaci tradizionali o anche dei fitoterapici, gli studi dimostrano  che  i funghi hanno un’azione adattogena.

I funghi medicinali sono una ricca fonte di vitamine e sali minerali e la loro azione di supporto alle terapie già in corso, avviene grazie alla presenza di altri componenti tra i quali 

  • Glicoproteine (glucani + proteine)
  • Polisaccaridi (betaglucani)
  • Triterpeni
  • Adenosina (antiaggregante piastrinico)
  • Chitina (glucosamina)
  • Enzimi, minerali, vitamine, oligoelementi, aminoacidi etc

Tali sostenze consentono un ampia varietà di vantaggi per la salute idnividuale e per la prevenzione di malattie degenerative. 

  • Immunomodulatori
  • Inibizione crescita cellule maligne
  • Disintossicazione
  • Chelazione sostanze tossiche
  • Rinnovo cellulare
  • Antinfiammatori
  • Antiallergici
  • Regolatori delle disfunzioni metaboliche (obesità, diabete, gotta, ipercolesterolemia)
  • Benessere cardiovascolare
  • Ipocolesterolemizzanti
  • Rafforzamento psicofisico nei confronti dell’ambiente (adattogeni)

E' bene fare assoluta attenzione se si intende raccogliere da soli i funghi sia per uso culinario sia terapeutico. E' sempre consigliabile rivolgersi al centro micologico della propria ASL di competenza, per ogni eventuale dubbio.

Guida alla prevenzione delle intossicazioni edita dal Ministero della salute