Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Gelso nero foglie - (Morus nigra ) Moracee

5,00
8 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

Nome botanico:Morus nigra

Famiglia:Moraceae

Descrizione: e’ una specie longeva, originaria dell’Asia centrale e orientale. La pianta è perenne e può raggiungere i 15 metri: ha una chioma densa, rispetto al gelso bianco ha foglie più piccole e cuoriformi. Verso luglio- settembre, il suo frutto commestibile, chiamato sorosio , assume una colorazione violacea. Ama i luoghi soleggiati, anche se resiste anche a temperature molto basse e si trova in pianura fino a 800 m di altitudine. Si usano, per scopi diversi, radici, corteccia delle radici e rami, foglie e frutti (more).

Usi :la medicina naturale usa le more di gelso come rimedio antidiabetico, antibiotico, astringente ed in generale ipoglicemizzante; la radice, invece, ha scopo purgativo e diuretico; la corteccia è disinfettante e cicatrizzante contro afte e stomatiti. Per uso interno, le foglie vengono usate in infuso, le radici in decotto ed i frutti in sciroppo. Per uso esterno, si usano impacchi delle foglie bollite contro le irritazioni. Ultimi studi in materia, hanno evidenziato che  le foglie di gelso sono efficaci, in impacco per uso esterno, anche contro la psoriasi. In cosmesi, la polpa viene usata per maschere lenitive adatte a pelli secche, il succo si impiega per lozioni idratanti

In cucina: il succo delle more rosse, vista la sua intesa colorazione blu-violetta, viene impiegato come colorante naturale dall'industria alimentare. Le more si usano per preparare marmellate, gelatine, confetture, sorbetti, dolci, grappe, oppure si mettono sotto spirito. L'uso dei frutti nelle macedonie ne migliora sapore e profumo.

Curiosità: già i Romani ne conoscevano i frutti , apprezzati non solo da Ovidio, ma anche da Plinio il Vecchio. Anticamente veniva considerato una panacea: infatti se ne ricavavano diversi miracolosi medicamenti. Attualmente, il gelso viene usato anche come specie da bonsai.

Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farmaci.

Produttore:
Minardi e figli S.r.l.
Nessuna denominazione INCI per questo prodotto