Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Gemmoderivati:- Buxus sempervirens - infuso di gemme fresche

13,00
2 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

L'infuso di gemme fresche è utile quale supporto integrativo in caso di:

artrite reumatoide (con Ampelopsis veitchii), epatopatie, insufficienza biliare, (con Rosmarinus officinalis), Reumatismo cronico, (con Ampelopsis), Gotta , (con Fraxinus excelsior), turbe minori della coagulazione, pelle e capelli grassi (con Betula), Piaghe infette e verruche (con Juglans regia), Herpes, varicella, nevralgie, (con Acer campestre), verminosi intestinale (con Alnus incana e Juglans regia), candidosi orale (con Rubus fructicosus),malattia di Dupuytren (con Ribes Nigrum), la malattia di Peyronie, insieme a  Calluna, Ampelopsis e Ribes

Dosaggio: 30 gocce 2-3 volte al dì aggiunto alle vostre bevande (acqua inclusa), prima dei pasti. In combinazione con altri infusi di gemme: 50 gocce solo una volta al giorno.per non più di 40 giorni consecutivi.

Medicina popolare: questa pianta era ignota agli antichi: non è menzionata da Plinio, nè da Dioscoride e Galeno. Le prime citazioni risalgono a S. Ildegarda la grande mistica benedettina del XII secolo che scrisse libri di medicina e di scienze naturali, che adoperava la pianta contro il vaiolo e come depurativo. Castore Durante, nel suo Herbario novo, annota il Bosso come prezioso contro il morso dei serpenti, indicazione che venne successivamente ignorata, fino al XVI secolo, quando i medici invece attribuirono alla radice proprietà antisifilitiche, considerandolo equivalente al legno di Guaiaco o Legno santo (Guajacum officinale). In seguito il Bosso ebbe fama di purgativo, come decotto e polvere, utilizzato nella cura delle pleuriti, della gotta, delle febbri catarrali. Nel Rinascimento la pianta fu vantata come rimedio per favorire la ricrescita dei capelli. La distillazione del suo legno fornisce un olio essenziale efficace contro il mal di denti da carie: una goccia nella cavità del dente allevia il dolore.

 

Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farmaci.

Produttore:
Laboratorio d'erbe Sauro
Nessuna denominazione INCI per questo prodotto