Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore
Risparmia 50%

Il Cammino Sottile Verso la Libertà - Carlo Cannistraro, Graziella Marchetti

Prezzo: 18,00
9,00
Risparmio : € 9,00 (50%)
Punti: 450 punti
1 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

Ho sempre sentito parlare del qui e ora, cioè dell'eterna connessione che ci lega al presente - derivata dal fatto che nel mondo della 'materia uguale energia', come ci ha raccontato Einstein, non esiste lo spazio tempo -, ma facevo fatica a viverlo e a integrarlo nella mia giornata.

E poi c'è stato un momento in cui tutto mi è apparso più chiaro e luminoso. Noi tutti spesso ci facciamo agganciare dai ricordi del passato, che ci ancorano a sé e creano immobilità, oppure fantastichiamo sul nostro futuro così tanto, da percepire il presente come un momento di inadeguatezza.

Anche 'Il Piccolo Principe' di Saint- Exupéry, riferendosi all'essere umano adulto, ha colto perfettamente questo concetto e lo ha espresso con le parole "non si è mai contenti dove si sta".

È proprio questo che accade a molte persone, cioè non sono contente, non tanto per quello che di buono o cattivo realizzano nella propria quotidianità, ma per quello che non sono riuscite a realizzare, soprattutto in riferimento alle aspettative ipotizzate.

È come se fossimo alla continua rincorsa di qualcosa che non riusciremo mai a realizzare come vorremmo, come se solo il domani riservasse le migliori risposte per noi: la fregatura dunque, sta proprio qui, nel presente.

Se però rimaniamo prigionieri di questo schema, incombe su di noi un grande pericolo: dato che ci sarà sempre un domani, non raggiungeremo mai il nostro obiettivo".

Nessuna denominazione INCI per questo prodotto