Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

La dieta senza muco oggi - A. Ehret

16.00
1 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

Qual è la vera natura dei cibi, e come possono essere causa di malattie o fonte di guarigione? La spiegazione ce la fornisce Arnold Ehret e la sua dieta senza muco che ci spiega quali sono gli errori più comuni che commettiamo danneggiando la nostra salute, ma soprattutto ci spiega come possiamo evitarlo ottenendo un benessere fisico ottimale. Secondo gli studi di Ehret la guarigione è il processo naturale con il quale il corpo ripara se stesso, rimuovendo gradualmente tutti gli impedimenti, i depositi di materiali fermentati, le tossine, i veleni, le sostanze chimiche, il muco e tutto quanto non appartiene alla composizione naturale del nostro organismo: i germi, i batteri e i virus non possono attecchire in un “ambiente” pulito, senza muco. E’ opportuno specificare che la dieta senza muco si dissocia da qualsiasi fondamento scientifico convenzionale, pertanto, come tale deve essere trattata. Arnold Ehret formula la sua teoria screditano la medicina tradizionale, sostenendo che essa si concentri troppo ad alleviare i sintomi e non a curare le patologie. Parallelamente l’Ehretismo trova nel muco la causa di tutti i mali dell’umanità, proponendone una panacea universale: la dieta senza muco che prevede di eliminare dal regime alimentare tutti i cibi che creano o apportano muco. Ma cosa significa, nello specifico, seguire la dieta senza muco? Eliminare dalla nostra alimentazione tutti gli alimenti che producono muco: farina bianca e derivati, riso brillato, uova, formaggi, carne, pesce, salumi e insaccati sono alcuni esempi; aumentando invece il consumo di cibi che sciolgono il muco come gli agrumi, i fichi freschi o secchi, l’uva passa, comunque in genere tutta la frutta cruda o cotta e le verdure a foglia verde, per Ehret sono il cibo ideale per l’uomo. Ma non è tutto: anche il digiuno è una parte fondamentale della guarigione, anzi è il primo passo verso la disintossicazione del corpo. Secondo Ehret il digiuno è il momento in cui il nostro corpo è “sul tavolo operatorio della Natura” e pertanto va affrontato con tutte le dovute accortezze del caso, è il momento in cui il corpo inizia a mettere in circolo i veleni accumulati per poi espellerli definitivamente. “Noi siamo quello che mangiamo”.

Edizioni L’Età dell’Acquario 

Nessuna denominazione INCI per questo prodotto