Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

OLIO di SAN MICHELE Arcangelo

12.00
Punti: 600 punti
24 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

DISPONIBILE DAL 1 MARZO

Il culto di san Michele fu assai caro ai Longobardi, e in Italia l’arcangelo Michele è patrono di molti paesi e alcune città.

San Michele è considerato il protettore dei poliziotti e viene invocato nella tradizione popolare per difendersi dai nemici, per contrastare il male ed allontanare il diavolo. Si invoca altresì per trionfare, per tutelare i propri affari, per avere successo in ogni impresa.

A San Michele si offrono candele rosse, verdi, color oro (questo colore si impiega soprattutto quando si desidera propiziare la prosperità ed è associato al sole). Il giorno a lui dedicato è la domenica. Sul suo altare non manca mai un bulbo di aglio (a scopo di protezione).

Il cosidetto Olio di San Michele è uno degli strumenti spirituali che non possono mancare a chi desideri seguire queste pratiche. Si utilizza nelle unzioni delle candele, certamente, nella ritualistica, ma anche per ungere se stessi (fronte, cuore, spalla sinistra e spalla destra, come quando si fa il segno della croce). Per preparare quest’olio si devono utilizzare solamente essenze di alta qualità, non olii sintetici. Questo balsamo si compone di: olio essenziale di incenso, olio essenziale di sandalo, olio essenziale di garofano, olio essenziale di cannella, olio essenziale di chiodi di garofano. La fragranza che ne risulta è maschile e calda, molto piacevole.

Secondo la tradizione quest’olio rinforza l’aurea, difende da ogni attacco spirituale, protegge da ogni pericolo. Con questa essenza pura si ungono anche le statue del santo, almeno una volta alla settimana. Ci si versa qualche goccia sulle mani e dopo averle strofinate si accarezza la statua dalla testa verso il basso. Con questa essenza si può preparare anche l’incenso di San Michele. Occorre mescolare l’olio a dell’incenso rosso e conservarlo naturalmente in un vaso di vetro a chiusura ermetica.

Nella tradizione popolare, alcune piante hanno proprietà di attirare specifiche forze spirituali. Nella Bibbia e nei Vangeli ci sono moltissimi riferimenti a questo concetto. Il cosidetto Olio di San Michele è uno degli strumenti spirituali che non possono mancare a chi desideri seguire queste pratiche.

tratto da QUI

 

Importante: Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo farmaci.

Nessuna denominazione INCI per questo prodotto