Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Paprika dolce e forte polvere - Paprika - polvere

3,90
Punti: 195 punti
9 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

Per ricavare la paprica in polvere che viene impiegata comunemente in cucina si lasciano seccare i peperoni dopo averli liberati dalla parte bianca. Una volta essiccati, vengono macinati. I peperoni in ungherese vengono chiamati "paprika" proprio come la spezia stessa. La paprica è diffusa anche nella cucina indiana, austriaca, spagnola e marocchina.

 Proprietà e benefici della paprica

 La paprica presenta un elevato contenuto di vitamina A, betacarotene e luteina. È ricca di vitamine utili a proteggere i vasi sanguigni, tra le quali troviamo la vitamina E. Contiene vitamina B6, considerata utile per prevenire la perdita dei capelli.

Inoltre la paprica presenta proprietà antibatteriche. Contiene ferro, utile per prevenire l'anemia.. È una fonte di antiossidanti che aiutano a prevenire i segni dell'invecchiamento e a mantenere giovane il nostro organismo. Può aiutare a migliorare la circolazione.

Il suo contenuto di vitamina C è benefico sia per gli occhi che per la pelle. Oltre al ferro, la paprica contiene altri sali minerali fondamentali per il nostro organismo, come magnesio, potassio e fosforo. Contiene anche acido folico e vitamina K. La presenza di luteina e zeaxantina è utile per proteggere la salute degli occhi.

Un solo cucchiaino di paprica contiene oltre il 100% della vitamina A che dovremmo assumere ogni giorno sulla base delle dosi giornaliere raccomandate (RDA). La ricchezza di antiossidanti della paprica la rendono una spezia benefica per mantenere la pelle giovane e splendente. Includere la paprica nella propria dieta potrebbe essere d'aiuto per prevenire l'acne e le vene varicose, dato che è protettiva sia per la pelle che per i vasi sanguigni.

 

Infine, ha proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e digestive; per il suo contenuto di capsaicina – più basso, però, rispetto al peperoncino – aiuta ad abbassare la pressione sanguigna. Grazie a tutti questi benefici possiamo inserire la paprica tra le spezie della salute.

 Usi della paprica

La paprica è molto popolare in Ungheria e nella cucina ungherese. In Europa viene utilizzata soprattutto per insaporire le patate lessate o cotte al forno. In Ungheria è una delle spezie utilizzate nella preparazione del gulash. Tradizionalmente i peperoni utilizzati per preparare la paprica vengono appesi ad essiccare all'aria aperta, proprio come i nostri peperoncini.

Questa spezia viene utilizzata in cucina per condire numerosi piatti salati. La paprica viene impiegata anche per la preparazione di mix di spezie, come i Masala tipici della cucina indiana. La possiamo trovare anche nel "curry" in polvere insieme a curcuma, senape, coriandolo, cumino e pepe nero.

La paprica viwne usata soprattutto per condire e insaporire zuppe, stufati e piatti a base di riso. Il gusto della paprica risulta più pronunciato se questa spezia viene riscaldata con un pochino d'olio prima di aggiungerla al piatto prescelto come condimento. Provate a mettere in pratica questo piccolo trucco la prossima volta che vorrete condire uno dei vostri piatti con la paprica.

 

 

Nessuna denominazione INCI per questo prodotto