Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Relaxina plus - Cosval - insonnia - agitazione

14,00
Punti: 700 punti
6 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

INGREDIENTI: e. s. di: Griffonia (Griffonia simplicifolia) semi; Magnolia (Magnolia officinalis) corteccia; Valeriana (Valeriana officinalis) radice; Escoltzia (Escholtzia californica) sommità fiorite; L-Triptofano; L-Glutammina; Iperico (Hypericum perforatum) sommità fiorite; Melatonina; Vitamina B6 (Cloridrato di piridossina)

Utile per migliorare la qualità del sonno e contenere ansia e agitazione

La GRIFFONIA (Griffonia simplicifolia) è una pianta africana i cui semi sono ricchi di idrossi-triptofano precursore diretto della serotonina, uno dei principali neurotrasmettitori del cervello coinvolto nella regolazione dell'umore. I suoi benefici investono tutta la sfera neurovegetativa. Contro depressione, ansia, insonnia e fame nervosa la Griffonia è tra i fitoterapici più efficaci. Oggi sono numerose le ricerche scientifiche che hanno dimostrato che un aumento di livelli di serotonina porta ad un innalzamento del tono dell’umore, ad una migliore gestione dell’appetito e ad un miglioramento della qualità del sonno in caso d’ insonnia.
Gli estratti della Griffonia placano il desiderio di cibo ed in particolare la fame nervosa che ti fa mangiare dolci, pane, pasta, pizza e alimenti ricchi di carboidrati in genere. La Griffonia ti aiuta a tenere sotto controllo la fame nervosa, quella che ti prende all’improvviso e ti fa sgranocchiare soprattutto merendine, dolcetti vari e cioccolato.
Ha effetti depurativi, disinfiamma e aiuta a mantenere il peso forma. Infine, l'azione serotoninergica della Griffonia interviene sulla percezione del dolore, offrendo un interessante supporto in particolare contro l' emicrania e la fibromialgia, una malattia caratterizzata da dolori muscolari diffusi e rigidità.

La corteccia dell’albero di MAGNOLIA (Magnolia officinalis) è nota ed utilizzata da secoli nella medicina tradizionale cinese per trattare dolore, tosse, problemi urinari e gastrointestinali.
Questa pianta contiene composti fenolici responsabili di importanti proprietà farmacologiche. Prima fra tutte l’attività antiossidante, che protegge in modo efficace il nostro corpo dai radicali liberi che altrimenti possono danneggiare le cellule, accelerare l'invecchiamento e a lungo termine portare a malattie degenerative. I suoi componenti interagiscono con il recettore GABA A, implicato nella serenità e nel buon umore, così la magnolia allontana ansia e stress riportando il benessere. Migliora la qualità del sonno e dona un effetto calmante senza influire sulla concentrazione.
La Magnolia migliora la digestione e contrasta problemi gastrointestinali di origine soprattutto nervosa, quali gastrite spastica, ulcera duodenale, meteorismo, stipsi, gastroenteriti, dissenteria, flatulenza.. di conseguenza riduce il gonfiore e migliora l’attività metabolica.
L’estratto di corteccia di magnolia mostra anche proprietà antinfiammatorie, antiallergiche, antidolorifiche nonché antibatteriche e antifungine.

La VALERIANA  (Valeriana officinalis), nota anche come erba dei gatti, è una pianta perenne della famiglia delle Valerianacee che si trova in tutta Europa e nell'Asia settentrionale. La Valeriana è una pianta ricca di flavonoidi e alcaloidi. Per la presenza di questi principi attivi, la Valeriana possiede proprietà sedative, rilassanti e ipnoinducenti, cioè favorenti il sonno. Riducendo il tempo necessario per addormentarsi e migliorandone la qualità. Risulta utile per i disturbi del sonno e per l' ansia, è perfetta anche per la cura dell'intestino irritabile. La Valeriana agisce coinvolgendo il sistema del GABA (neurotrasmettitore gamma-aminobutirrico), un amminoacido dotato di una potente azione sedativa e sonnifera, ed il recettore per le benzodiazepine: la sua azione interessa il sistema nervoso centrale e quello vegetativo, riducendo la componente ansiosa (attacchi di panico, crisi di angoscia, tremori, crampi addominali, irritabilità, tensione nervosa, vertigini, colon irritabile, palpitazioni, cefalea).

L' ESCOLZIA (Escholtzia californica), nota anche come Papavero della California, è una pianta della famiglia delle Papaveraceae originario del Nord America. L' Escolzia è una pianta dai fiori giallo-arancione, che contiene una serie di importanti principi attivi denominati alcaloidi che conferiscono alla pianta proprietà sedative e ipnoinducenti (che favoriscono il sonno). È ideale quando un sonno difficile è disturbato da crampi.  In particolare agiscono sul cuore e sul sistema nervoso con effetto calmante; svolgono azione rilassante sui muscoli e stimolano il sonno, regolando l'attività dell'epifisi e la secrezione della melatonina, l'ormone che dona sonni sereni e rigenera il buon umore. E' un sedativo e ansiolitico naturale. E' usata in età pediatrica come coadiuvante in caso di agitazione e nell' enuresi notturna. L' attività sedativa e antispasmodica della pianta può essere utile anche in caso di  periodi di forte stress, anche quando comportano manifestazioni psicosomatiche come tensione muscolare e irrigidimento del collo. Non mancano proprietà antispasmo, balsamiche e antisettiche; utile in caso di emicrania, disturbi psicosomatici, mal di testa, spasmi muscolari o mal di denti. E proprio a livello orale dimostrerebbe una buona azione disinfettante. Viene usata infine come antidolorifico ed antispasmodico nel tratto intestinale e nella colecisti ed è nota anche per la sua azione disinfettante, antibiotica ed antifungina efficace particolarmente nel dotto biliare; è anche di aiuto nella gastrite, nella colite spastica e negli spasmi viscerali.

Il TRIPTOFANO è un aminoacido essenziale indispensabile alla sintesi dell’acido nicotinico (Vit. B3) da parte dell’organismo, oltre che precursore del neuro - trasmettitore serotonina. Nota anche come “ormone del buonumore”, la serotonina può essere convertita in melatonina, importantissima per la regolazione del ciclo sonno-veglia. Il Triptofano migliora i sintomi legati all’umore come ansia, stress e depressione. Aiuta nel disturbo disforico premestruale e nel disturbo affettivo stagionale.
Molte ricerche hanno evidenziato che il Triptofano è utile per il dimagrimento perché è in grado di influire sulla scelta dei cibi, riducendo la voglia di consumare alimenti dolci ed incoraggiando il consumo di nutrimenti proteici.

L’ L - GLUTAMMINA è l'amminoacido più abbondante del corpo umano. Partecipa a numerosi processi metabolici: stabilizza il sistema immunitario, rafforza le cellule intestinali, aiuta contro lo stress, l’umore nero e l’inquietudine interiore. La Glutammina aumenta la produzione di GABA, l’acido gamma amminobutirrico, un neurotrasmettitore che ha effetti inibitori sulla trasmissione nervosa. Gli effetti positivi sono: calma interiore, equilibrio anche nelle situazioni di stress, migliore concentrazione e memoria, sonno riposante. La Glutammina è un valido supporto nel trattamento della depressione.

L' IPERICO (Hypericum perforatum) è una pianta della famiglia delle Hypericaceae, nota anche con il nome di erba di San Giovanni, che cresce lungo le strade o ai bordi dei campi, presente in pianura e nelle zone montane superiori dell'Europa, Africa e America settentrionale.
Per via esterna l' Iperico è un antisettico, antinfiammatorio e cicatrizzante. Per via orale è usato come antidepressivo e sedativo. Si può impiegare per il trattamento della depressione di lieve e media entità, ma anche per la depressione stagionale e quella dovuta a menopausa. Lo possono usare anche le persone colte da attacchi di panico. L' Iperico è utile anche nel trattamento delle enuresi notturne e delle paure infantili. Sono le sommità fiorite dell’ Iperico a conferirgli queste proprietà terapeutiche: sono dovute al fitocomplesso rappresentato essenzialmente da flavonoidi, come l´ipericina, la rutina, la quercetina e l´iperoside, sostanze a spiccata azione antidepressiva sedativa. L'ipericina, in particolare, inibisce due enzimi responsabili della disattivazione di vari mediatori del sistema nervoso centrale e aumenta la secrezione notturna di melatonina, aiutando contro l' insonnia. È, inoltre, in grado di accrescere i livelli di serotonina, riequilibrando del tono dell'umore. E' utilizzato infine nel trattamento delle forme infiammatorie dei bronchi e delle vie genito-urinarie, come, tosse e cistite, per l' attività balsamicaantibattericaanticatarrale e antiflogistica. E' apprezzato come disinfettante, antivirale (per esempio nell’ herpes), antibatterico, antimicotico, e riepitelizzante di ferite, ustioni e piaghe o anche per la couperose.

La MELATONINA è una sostanza prodotta dall’epifisi, una ghiandola endocrina posta alla base del cervello. La melatonina è nota per la capacità di regolare i ritmi cardiaci, come il ciclo sonno-veglia, svolgendo la sua azione a livello di alcune cellule del cervello. Spesso si rivela uno dei migliori metodi naturali per combattere l' insonnia. La secrezione della melatonina è essenzialmente regolata dalla luce; una volta che gli stimoli luminosi giungono alla retina, l’epifisi riceve un segnale che “ordina” di inibire il rilascio della sostanza; la mancanza di luce, invece, serve da stimolo alla secrezione. Oltre a presentarsi come un efficace rimedio naturale per la regolazione dei ritmi del sonno, quindi come un valido alleato del riposo contro l’insonnia, è utile anche nella prevenzione dell’emicrania, e agisce nell’organismo anche come regolatore dei livelli degli altri ormoni, nonché di tutte le funzioni del metabolismo. Inoltre, è tra quelle sostanze naturali amiche della linea: regolando il ritmo sonno-veglia, indirettamente regola produzione di leptina, sostanza che invece condiziona il senso di fame e sazietà, esercitando indirettamente anche un’azione dimagrante.

La VITAMINA B6 (PIRIDOSSINA CLOROIDRATO) è necessaria per la sintesi dei neurotrasmettitori serotonina e norepinefrina e per la formazione della mielina, una struttura in grado di fungere da protezione per il sistema nervoso centrale. Nei vari anni di studio, la vitamina ha dato buoni risultati nel trattamento della depressione, iperattività mentale, tensione, emicranie, disturbi psicologici di varia natura, insonnia, irritabilità e vertigini. La sua fondamentale funzione è quella anti-depressiva e di trattamento dello stress, infatti aumentando i livelli di serotonina e GABA nel sangue è in grado di riportare il buon umore.
Viene utilizzata anche per prevenire alcune forme degenerative.
E’ stata anche denominata “la vitamina della donna”, vista la miriade di sintomi indotti da sindrome premestruale che può curare.
La vitamina B6 partecipa al ciclo energetico attivando il rilascio del glicogeno da parte di fegato e muscoli. Per questa ragione è fondamentale per l’attività fisica. Rientra spesso negli integratori che promuovono il dimagrimento, infatti è in grado di aumentare la diuresi, eliminando così gonfiore e liquidi in eccesso, allontanando il rischio di formazione di inestetismi cutanei e favorendo la perdita di peso. È in grado di ridurre il colesterolo “cattivo” apportando benefici per la salute.

MODO D’USO: Si consiglia di assumere una compressa al giorno. Assumere la compressa 1/2 ora prima di coricarsi, deglutire con poca acqua o sciogliere in bocca.

Gli integratori non sostituiscono una dieta alimentare  variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano. Il prodotto deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età. Queste note, tratte da letteratura specifica in ambito erboristico, non intendono sostituirsi alla diagnosi del proprio medico. Il laboratorio Sauro declina ogni responsabilità in caso di uso improprio del prodotto.

 

Nessuna denominazione INCI per questo prodotto