Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

SCIROPPO AI FIORI DI SAMBUCO - 470 ml

7,50
2 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

INGREDIENTI: infuso di fiori di sambuco e limoni (45%), zucchero di canna, acidificante acido citrico

Caratteristiche terapeutiche generali: i fiori di sambuco sono sudoriferi (diaforetici), diuretici, febbrifughi, anticatarrali e antireumatici (per via dell’azione depurativa generale). Hanno anche un certo potere antidolorifico. L’infuso è utile in diverse affezioni: bronchite, raffreddori, sinusite, malattie febbrili (scarlattina, morbillo, ecc.), reumatismi e gotta. Al primo segnale di raffreddore o di febbre, una tazza bollente di infuso di sambuco (meglio se mescolato con i fiori di tiglio) bevuta prima di andare a letto provoca un’abbondante sudorazione, migliora lo stato di congestione e abbassa la febbre. La sua efficacia è stata dimostrata anche nell’influenza.
I suffumigi con una manciata di fiori possono essere utile in un raffreddore acuto, un infuso raffreddato può essere gargarizzato nel caso di laringite e raucedine o impiegato come impacco nel caso di occhi infiammati. Un impiastro tiepido va bene anche per i geloni.


Cocktail molto fresco, leggero e profumato, piacevole alla vista: un drink prefetto per l’estate. Semplice da realizzare, avendo l’accortezza di non lesinare mai con il ghiaccio ed avere sempre gli ingredienti freddi.

La ricetta prevede 3/10 di sciroppo di sambuco, 7/10 di vino spumante, spruzzo di seltz facoltativo (se si vuole ulteriormente alleggerirlo), uno spicchio di mela rossa o una buccia di limone (sempre facoltativi), un paio di foglioline di menta.

In un capiente bicchiere di vino mettere 6/7 cubetti di ghiaccio, versare gli ingredienti, miscelare delicatamente e decorare.

 

Nessuna denominazione INCI per questo prodotto