Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Uva Ursina foglie T.T. (Arctostaphylos uva-ursi ) Ericacee

4.50
3 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

Nome botanico:  Arctostaphylos uva-ursi

Famiglia: Ericacee

Descrizione: L’uva ursina cresce in Europa, di preferenza nelle zone umide. Ha lunghi rami striscianti con piccole foglie spesse, ovali e di colore verde. I fiori sono rosati riuniti in grappoli terminali. I frutti sono delle piccole bacche rosse di sapore gradevole, molto simili a quelle del mirtillo rosso, con il quale la pianta può facilmente essere confusa.

Principi attivi: arbutina, tannini,flavonoidi, triterpeni e glucosidi iridoidi, allantoina e sali minerali, molto potenti nel combattere le infezioni delle vie urinarie.

Parte utilizzata: foglie ben seccate.

Proprietà: utile contro le cistiti, le infezioni urinarie in generale e l'incontinenza.

Preparazioni:

Tisana diuretica: Infondere 3 gr di polvere in 150 ml acqua. Bere tiepido 3-4 volte al giorno. Alcuni autori preferiscono la macerazione a freddo (6-12 ore) che dà luogo ad una preparazione meno ricca in tannini.

Decotto per alcalinizzare le urine:un cucchiaino scarso (2 gr) di foglie in polvere in 150 mi di acqua fredda. Bolliire per 15 minuti, filtrare e berne tre-quattro tazze al dì. Si può aggiungere al decotto un poco di bicarbonato di sodio.

Attenzione: questa pianta è efficace quando l’urina è alcalina. Effetti collaterali : nausee, allergie, problemi di stomaco in soggetti sensibili o per iperdosaggio.

Controindicazioni: gravidanza, allattamento e nei bambini di età inferiore ai 12 anni.

Curiosità: poco conosciuta in antichità, per secoli è stata usata per conciare il famoso cuoio di Russia. Rabelais decantò le virtù terapeutiche della pianta che fu in grado di guarire Pantagruel. Ilsuo nome deriva dal latino "Uva ursi," poiché gli orsi sono ghiotti dei suoi frutti. Il frutto è acidulo, di sapore poco gradevole: viene prevalentemente impiegato per confezionare marmellate.

Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farmaci

Produttore:
Brisighello
Nessuna denominazione INCI per questo prodotto