Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Valeriana rossa - estratto idroalcolico - insonnia

13,00
20 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest
VALERIANA ROSSA.integratore alimentare composto da CENTRANTHUS RUBER E WITANIA SOMNIFERA (ASWAGANDA).
 
Nome botanico: Centranthus ruber, Witania somnifera
 
Parte utilizzata: Radici, rizomi, parti aeree
 
Costituenti principali:  tannini, resine, olii esenziali, alcaloidi
 
Proprietà: pianta di origine indigena, che può tranquillamente sostituire nel migliore dei modi la Valeriana officinalis in quanto manifesta azioni  più accentuate,  senza possedere gusto e odore sgradevole. Sedativa ed antispasmodica, è impiegata in  sindromi ansiose e stati di ipereccitabilità nervosa, turbe del sonno, affaticamento intellettuale, stress e tensione premestruale. Studiata per favorire il sonno e migliorarne la qualità, importante perché un sonno fisiologico si ottiene quando l’organismo mantiene un equilibrato stato di tranquillità, in modo che la sera sia già predisposto al riposo. Molti infatti sono i fattori legati alle attività quotidiane che concorrono a creare una condizione di stress e che portano l’organismo ad uno stato di aumentata vigilanza che, alla sera, può interferire con il riposo notturno.
 
Curiosità : Il nome botanico "Centranthus" deriva dal greco centron = "pungolo" e anthos = "fiore", in quanto si tratta di un genere di piante con corolla termninante in un appendice a foggia di sperone.
 
WITANIA SOMNIFERA, estratto di radice (Aswaganda)
 
L’Ashwaganda è una delle piante più note della medicina ayurvedica ossia della medicina indiana tradizionale, dove viene utilizzata come tonico ed energizzante, nonché contro l’invecchiamento, l’insonnia e lo stress, l’impotenza sessuale e l’affaticamento mentale.
 
Questi usi tradizionali sono peraltro stati confermati da studi recenti nei quali si è rilevata una potente attività antiossidante dei withenolidi  In particolare la Withaferina A, uno degli alcaloidi attivi nell’Ashwagandha, ha mostrato una potente azione antinfiammatoria anche contro l’artrite senza che si sia riscontrato alcun tipo di effetto collaterale.
 
Oltre a combattere l’infiammazione con risultati analoghi a quelli del cortisolo, la stessa sostanza ha mostrato proprietà febbrifughe, analgesiche e antistress simili a quelle dello stesso ormone. E’ pertanto da considerarsi una pianta con effetti adattogeni.
 
Proprietà:  utile per migliorare il nervosismo e lo stress, nonché contro l’ansia e la fatica mentale.
 
INGREDIENTI del preparato: Alcool etilico 96 ° Acqua,  Valeriana rossa  –( Centranthus ruber), Withania – (Withania somnifera - Aswaganda).
 
Dosi consigliate: 30/40 gocce diluite in poca acqua 1/2 ora prima di coricarsi
 
Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farmaci.
 
 
 
Produttore:
Laboratorio d'erbe Sauro
Nessuna denominazione INCI per questo prodotto