Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

XILITOLO dalla betulla 100% naturale - origine finlandese

6.00
4 articoli
+
Aggiungi alla lista dei desideri
  • Pinterest

Dolcificante naturale dalla corteccia della betulla

  • Ideale sostituzione dello zucchero
  • cristallino e inodore
  • adatto per diabetici 
  • 40% meno calorie (dello zucchero)
  • aiuta a prevenire carie e paradondite 

(Il nostro Xilitolo arriva dalla Finlandia)

 

Xilitolo, il dolcificante amico dei denti

Lo xilitolo, anche chiamato zucchero del legno, viene estratto da betulle, fragole, lamponi, prugne e anche dal grano.

Il potere dolcificante dello xilitolo è molto simile al saccarosio, ma contiene il 40% in meno di calorie (2.4 calorie per grammo per lo xilitolo, 4.0 per lo zucchero).

In Europa è usato come additivo alimentare, in particolare nei chewing gum o nelle caramelle, ed è identificato dal numero E967. Molto popolare specialmente in Finlandia, dove vengono venduti molti prodotti che contengono questo dolcificante.

Lo xilitolo venne scoperto quasi simultaneamente da chimici francesi e tedeschi sul finire del XIX secolo e divenne popolare in Europa come dolcificante adatto ai diabetici perché non ha impatto sui livelli di insulina. La sua importanza in campo dentario fu oggetto di ricerche in Finlandia all'inizio degli anni settanta, quando gli scienziati dell'Università di Turku mostrarono che apportava benefici ai denti.

Proprietá

Denti

Lo xilitolo è un dolcificante amico dei denti. La sua presenza nei dolci in sostituzione allo zucchero tradizionale può aiutare nel prevenire la carie e favorire la rimineralizzazione di piccole lesioni. Recenti ricerche confermano una riduzione nella formazione della placca e una diminuzione dei batteri che causano la carie a seguito del consumo di chewing gum contenenti xilitolo.

Diabete

Lo xilitolo è un'alternativa allo zucchero a basso contenuto di calorie ed ha un indice glicemico pari alla metà circa di quello del saccarosio. Tuttavia il carico glicemico risultante è comunque significativo per chi soffre di diabete di tipo I.

Ossa

Alcuni ricercatori finlandesi hanno dimostrato che lo xilitolo può avere un effetto di prevenzione dell'osteoporosi: in ricerche di laboratorio sui ratti il consumo di xilitolo ha impedito l'indebolimento delle ossa e aumentato la loro densità.

 

Lo xilitolo si può ricavare anche dalle prugne, dalle fragole e dal MAIS 

Indicato anche per la pruduzione in casa dei propri cosmetici

  1. Xilitolo
    Composto chimico
  2. Lo xilitolo, anche chiamato zucchero del legno, è un alditolo composto da cinque atomi di carbonio utilizzato come succedaneo dello zucchero tradizionale. Lo xilitolo viene estratto da betulle, fragole, lampone, prugna e anche dal grano. Wikipedia
  3. FormulaC5H12O5
  4. Densità1,52 g/cm³
  5. Massa molare152,15 g/mol
  6. ID IUPAC(2R,3r,4S)-Pentane-1,2,3,4,5-pentol
  7. Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farmaci.
Nessuna denominazione INCI per questo prodotto