Attenzione Questo sito utilizza i cookie per fornire una migliore esperienza di navigazione. L'utilizzo di questo sito implica la tacita accettazione della nostra Informativa sui Cookie. CHIUDI
Cerca per produttore

Myolife polvere - inositolo - Vitamina B7 - Natural Point

13.40
Non disponibile in magazzino
  • Pinterest

Viene chiamata anche Vitamina B7, anche se appartiene alle NON vitamine (visto che perdefinizione sono tali solo quelle che NON vengono prodotte dall'organismo, ma devono essere asssunte con la dieta). Tuttavia La sua azione è però strettamente legata a quella delle altre vitamina del gruppo B. In particolare con la biotina (vitamina B8), l'acido folico (vitamina B9) e l'acido pantotenico (vitamina B5)

Nel campo degli integratori alimentari, il mio-inositolo riveste un ruolo importante, ed anche molto “nuovo”, perché riconducibile alle alterazioni del sistema nervoso. La sua relativa efficacia, legata alla mancanza di effetti indesiderati, e la sua capacità di attraversare la barriera emato-encefalica, ossia la membrana delle cellule nervose del cervello, rendono il mio-inositolo utile in alcune condizioni che denotano una sua carenza, come gli stati d’ansia, la depressione, gli attacchi di panico o i comportamenti ossessivo-compulsivi, insonnia alterazione dei livelli di colesterolo nel sangue patologie a carico del fegato.

Le  azioni di Myolife nascono dal ruolo biologico che il mio-inositolo svolge nell’organismo.  Il mio-inositolo è un costituente delle membrane di tutte le cellule  e i suoi diversi derivati fungono da molecole messaggere all’interno del sistema nervoso. È dunque un intermediario nella formazione di importanti neurotrasmettitori del sistema nervoso centrale, come la serotonina, una sostanza principalmente coinvolta nella regolazione dell’umore. Inoltre,il mio-inositolo garantisce il corretto funzionamento di vari neuro-trasmettitori, ossia sostanze che veicolano le informazioni tra le cellule del sistema nervoso.

Una sua carenza a livello cerebrale può indurre uno stato depressivo.Infine, il mio-inositolo è anche noto nella letteratura scientifica per il suo effetto lipotropo, cioè, aiuta a rimuovere i grassi dal fegato, favorendo così la riduzione del grasso e della bile, che si depositano nell’organo, e che potrebbero associarsi all’insorgere di disturbi quali l’epatosteatosi.

Azione lipotropa Insieme alla colina, il mio-inositolo stimola la produzione di lecitina: interviene, perciò, nel metabolismo dei grassi e può aiutare a ridurre il livello di colesterolo nel sangue.  

L'inositolo in natura si trova nella lecitina di soia, nella carne (specie nel fegato), negli agrumi, nei cereali integrali, nelle noci, tuorlo d'uovo e banane.

Sintomi da carenza (piuttosto rari) sono la desquamazione dela pelle, ipoglicemia e acidosi. Non si registrano gravi problemi di salute dovuti a un eccesso di vitamina B7, dal momento che le quantità ingerite oltre il fabbisogno vengono naturalmente espulse attraverso le urine. Quantità ingerite ben oltre i limiti possono però provocare sintomi quali perdita dell’appetito, difficoltà di digestione, eccessiva salivazione ed eccessiva sudorazione.

inositolo e sindrome ovaio policistico

ULTERIORI INFO QUI

 

Quanto riportato, è tratto da materiale di libera consultazione sul Web. Il Laboratorio d’Erbe Sauro non è responsabile della diffusione di informazioni che si rivelassero non rispondenti a verità o dell’uso improprio dei prodotti menzionati. Pertanto, la letteratura di cui sopra è da intendersi come approfondimento culturale: non sostituisce la diagnosi del medico, che si consiglia di consultare sempre, prima dell'assunzione di qualunque rimedio, soprattutto in presenza di patologie o disturbi contro i quali si stiano assumendo altri farmaci.

Produttore:
Natural Point
Nessuna denominazione INCI per questo prodotto